Posted by clara on Apr - 2 - 2012 under Carne
Ingredients

1 petto d’anatra con la pelle
Il succo di 1 arancia
La buccia di 1 arancia
Olio evo, una nocina di burro
Sale qb
Brandy
Cuisine: Cooking time: 40 mins Serving: 2 people

 

Breast of duck with orange.   Un classico della cucina, che rimane sempre una pietanza elegante anche dal punto di vista estetico, da servire nelle occasioni speciali ad ospiti speciali. Facile da preparare.  Ecco come si fa…

 

Esecuzione:

fiammeggiate bene la pelle dell’anatra, e incidetela a rombi come da foto.

In una padella fate scaldare bene olio e burro (non esagerate con questi, perché il sotto della pelle dell’animale è già di per sé molto grasso) e ponetevi il petto intero dalla parte della pelle;  fate rosolare ben benino a fuoco vivo. Dopodiché giratelo e fatelo rosolare tutto.  Salate, versate il brandy e fiammeggiate. Fate assorbire il liquido.

A questo punto versate il succo dell’arancia, abbassate la fiamma e incoperchiate;  fate cuocere per 15-20 minuti, più o meno a seconda delle dimensioni, aggiungendo via via acqua calda se necessario. Togliete il coperchio, unite la buccia a julienne (senza il bianco) che precedentemente avrete fatto scottare in acqua per un paio di minuti;  fate assorbire il sughetto, affettate e servite. La ricetta vuole che la carne all’interno resti rosata.  I miei commensali non gradivano, quindi l’ho cotta un po’ di più. Inoltre la ricetta non contempla altro, ma io direi che una foglia di salvia non ci sta affatto male…

 

Cosa beviamo: Traminer aromatico dell’Alto Adige, oppure Ramandolo, Taurasi o un buon Sagrantino.

 

Note:

quando versate il brandy non fatelo mai sulla pietanza che state cucinando, ma sempre ai bordi della padella:  solo in questo modo diffondendosi il liquido sfumerà cedendo il proprio profumo e sapore. Questo vale per ogni liquido, anche vino o rum.

Per fiammeggiare basterà afferrare il manico della padella e tirarla verso di voi;  inclinare il bordo opposto al manico spingendo il contenuto verso la fiamma, che incendierà i vapori dell’alcool. Riportate la padella nella posizione originale e lasciate che la fiamma si esaurisca.

 

Massime, citazioni, detti, proverbi e aforismi…

“Se i gatti avessero le ali, nel lago non rimarrebbe nemmeno un’anatra…”  (Antica massima indiana)

 

Testi e foto copyright Cuciniamoinsieme.it. Ne sono vietati l’uso e/o la riproduzione anche solo parziale senza previa autorizzazione. Cliccare, e poi cliccare ancora sulle foto in basso  per ingrandirle…

 

 

 

Meal: Food type:

One Response so far.

  1. Noe Lynde ha detto:

    I simply want to tell you that I am just new to blogging and site-building and seriously loved you’re web site. Likely I’m planning to bookmark your site . You definitely have impressive article content. Kudos for sharing with us your web site.

Leave a Reply


Ricette Recenti

Mediterranea. Agretti appetitosi in...

Pubblicata il Apr - 5 - 2017

0 Comment

Semplice. Pasta con zucchine...

Pubblicata il Apr - 2 - 2017

0 Comment

Frittatona ai topinambur (carciofi...

Pubblicata il Feb - 27 - 2017

0 Comment

“La patatosa”: base con...

Pubblicata il Feb - 25 - 2017

0 Comment

Articoli recenti

Le tecniche. Zucchine spinose...

Pubblicato il Mar - 12 - 2017

0 Comment

Le tecniche. Stinco di...

Pubblicato il Nov - 20 - 2016

0 Comment

Le tecniche: pectina di...

Pubblicato il Set - 18 - 2016

0 Comment

Le tecniche. Salse: “Verde”...

Pubblicato il Mar - 20 - 2016

0 Comment