Posted by clara on Mag - 10 - 2017 under Bovino, Carne, Piatti unici, Vitellone
Ingredients

Polpa di vitellone (muscolo o corona o altro) circa 1 kg
Peperoni grandi, 3-4
Scalogno, 1 grande
Aglio, 1 spicchio
Pomodoro in polpa finissima, 3-4 cucchiai
Prezzemolo fresco tritato, a piacere
Olio extravergine di oliva quanto basta
Sale qb
Peperoncino a piacere

Cuisine: Cooking time: 60-90 mins Serving: 4 people

 

Tradition Italy: meat stew with peppers. Un piatto che “sa di casa”. Certamente ispirata al classico romanesco “Pollo coi peperoni”, anche questa ricetta è ormai entrata nella tradizione regionale italiana nelle sue varianti. Usando il muscolo, taglio di carne economico e saporito avremo uno squisito piatto unico a costi più che ragionevoli. Adattissima per questa preparazione è anche la “corona”, altro taglio ma meno conosciuto e forse anche più tenero e saporito del muscolo. La cucina però ha i suoi tempi che vanno religiosamente rispettati: preparatevi dunque ad una cottura che va da un’ora in su. Ma ne varrà la pena.

 

Esecuzione per 4 persone (in 4 step):

-Fase 1: mondiamo la polpa di vitellone da eventuale pelle, e tagliamola in bocconcini. Affettiamo sottilmente, o tritiamo lo scalogno. Puliamo l’aglio.

-Fase 2: in un tegame scaldiamo l’olio e sigilliamovi la carne. Facciamo asciugare eventuali liquidi rilasciati quindi aggiungiamo lo scalogno e l’aglio, e facciamo appassire. Uniamo adesso anche il pomodoro ed il prezzemolo tritato. Saliamo ed annaffiamo con mezzo bicchiere d’acqua calda. Mescoliamo, incoperchiamo e lasciamo cuocere a fuoco medio-basso.

-Fase 3: controlliamo con costanza, e quando il fondo sta per asciugare continuiamo ad aggiungere via via ancora poca acqua calda. Intanto laviamo, asciughiamo e mondiamo i peperoni dal picciolo e dalla parte centrale con i semi . Tagliamoli come più ci piace. Noi per questa ricetta li abbiamo ridotti in falde strette.

-Fase 4: a 3/4 di cottura aggiungiamo i peperoni, aggiustiamo di sale se serve ed aggiungiamo anche  il peperoncino se piace. Proseguiamo la cottura girando di tanto in tanto, e continuando sempre ad aggiungere acqua calda (poca) se e quando serve.

Quando tutto è cotto (lasciate i peperoni leggermente al dente) lasciate il fondo sufficientemente liquido per inzupparvi il pane. Uno straordinario piatto unico da cucinare anche prima, perché il giorno dopo è più buono. Ottimo anche freddo, dunque ideale da gustare allegramente -come facevano un po’ di anni fa- nelle scampagnate fuori porta o nelle riunioni familiari dove tutto è condiviso. Un piatto che esige la “scarpetta” con fragrante pane casareccio, e da “annaffiare” con un buon rosso, all’insegna della rusticità…

Vedasi anche la ricetta  Cuciniamoinsieme.it del “Pollo coi peperoni alla romana”.

 

Cosa beviamo: si tratta di una pietanza robusta e rustica, dunque senza troppo badare all'”etichetta” accompagniamola con un buon vino rosso “della casa”, che sia non troppo tannico, asciutto e di media corposità, anche giovane, e fresco di cantina.

 

Note:

-Se lo preferite, è possibile sostituire la cipolla allo scalogno.

-Per una cottura più breve, seguendo il medesimo procedimento potete usare la pentola a pressione, almeno nella fase di cottura della carne.

 

Massime, citazioni, detti, proverbi, aforismi e frasi…

“La storia della cucina è la storia del mondo…” (Anonimo)

 

Testi e foto (ove non specificato), copyright e proprietà intellettuale di Cuciniamoinsieme.it. Ne sono vietati l’uso e/o la riproduzione anche solo parziale senza previa autorizzazione. 

Cliccare, e poi cliccare ancora sulle foto in basso  per ingrandirle…

 

Meal: Food type:

Leave a Reply


Ricette Recenti

Tagliolini soba (Giappone) al...

Pubblicata il Lug - 23 - 2017

0 Comment

Insalata di farro estiva

Pubblicata il Lug - 16 - 2017

0 Comment

Dolci facili: Tiramisu’ alle...

Pubblicata il Lug - 8 - 2017

0 Comment

Mousse di ricotta, polvere...

Pubblicata il Giu - 26 - 2017

0 Comment

Articoli recenti

Le tecniche. Zucchine spinose...

Pubblicato il Mar - 12 - 2017

0 Comment

Le tecniche. Stinco di...

Pubblicato il Nov - 20 - 2016

0 Comment

Le tecniche: pectina di...

Pubblicato il Set - 18 - 2016

0 Comment

Le tecniche. Salse: “Verde”...

Pubblicato il Mar - 20 - 2016

0 Comment