Posted by clara on Feb - 10 - 2019 under Bovino, Carne, Carne mista, Maiale, Menu' dell'Aviatore, Ricette per diabetici, Vitello, Vitello
Ingredients

Verza già mondata dalle foglie esterne, 1 kg
Macinato misto (vitellone, vitello o maiale, salsiccia), 750 g
Uova intere, 2
Parmigiano o grana grattugiato, 1 manciata generosa
Timo fresco, qualche rametto
Pomodoro polpa finissima, 400-800 g
(o l'equivalente in passata rustica)
Cipolla, 1 medio-piccola
Aglio, 1 spicchio
Olio evo, quanto basta
Sale, qb

 

Italian recipes: savoy cabbage rolls witch meat, in sauce.  Piatto rustico ed economico: un  classico della mia famiglia nei freddi giorni invernali, quando le verze dopo le prime gelate acquistano sapore e croccantezza. Uno di quei piatti “più buoni il giorno dopo”, sempre che qualcosa avanzi….

 

Esecuzione, per 4 persone (12 involtini, in 4 step):

-Fase 1: avremo una verza già mondata delle foglie esterne più dure. Evitando di romperle stacchiamo 12 foglie. Scottiamole appena in acqua bollente non salata, 3-4 per volta; tiriamole su con delicatezza e mettiamole in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio.  Tagliamo in quarti il rimanente cuore della verza e ripetiamo l’operazione.

-Fase 2: scoliamo e strizziamo leggermente i cuori di verza. Eliminiamo le parti più dure delle coste e tritiamoli finemente con la mezzaluna. In una ciotola poniamo il macinato di carni miste; saliamo leggermente e aggiungiamo le uova, il parmigiano o grana, il timo, e in ultimo la verza triturata fine.  Manipoliamo con cura per mescolare gli ingredienti ed aggiustiamo di sale se necessario.  Dividiamo l’impasto in 12 parti.

-Fase 3: scoliamo con cura le foglie. Una per una: apriamole sul tagliere. Con una lama eliminiamo la costola centrale. Riuniamo i lembi e mettiamo al centro una “polpetta” di carne a cui avremo dato una forma ovale. Arrotoliamo e chiudiamo a pacchetto aiutandoci con dello spago da cucina.

-Fase 4:  in una padella capiente in buon olio evo facciamo imbiondire la cipolla tritata fine ed 1 spicchio d’aglio tagliato in 2 che poi elimineremo. Sistemiamo gli involtini e lasciamo insaporire un paio di minuti. Quindi aggiungiamo il pomodoro secondo gusti, 1 o 2 barattoli da 400 g di polpa fine o l’equivalente di passata rustica. Saliamo, aggiungiamo un poco di acqua calda e lasciamo sobbollire. Quando il liquido sarà quasi esaurito giriamoli con delicatezza, aggiungiamo ancora via via poca acqua calda e portiamo a cottura (circa 1 ora a fuoco dolce).

Una pietanza che può essere servita sia calda che tiepida che fredda: eliminate delicatamente lo spago da ogni involtino, ed eliminate anche l’aglio. Impiattate in porzioni da 3 distribuendo su ognuno il sughetto in cui pucciare del buon pane casareccio.

 

Cosa beviamo: la pietanza è rustica anche se risulta dal sapore delicato; gustatela con un buon vino “della casa” rosso o rosato. Ai più esigenti consigliamo un Sangiovese di Romagna o un Nero d’Avola. Da provare con un Aragosta Rosè.

 

Note:

-Se a causa delle differenti dimensioni delle foglie dovesse avanzare un po’ di ripieno di carne fatene piccole polpettine e distribuitele qua e là nella padella dividendole poi fra i commensali.

-Giocate con il pomodoro secondo i vostri gusti aggiungendone da 400 g ad 800 (come abbiamo fatto noi per avere più sugo per fare la “scarpetta”)..

 

L’idea in più…

-Potete sostituire il timo con un pizzico di semi di coriandolo in polvere.

-Potete sostituire lo spago da cucina con fili di erba cipollina.

 

Testi e foto (ove non specificato), copyright e proprietà intellettuale di Cuciniamoinsieme.it. Ne sono vietati l’uso e/o la riproduzione anche solo parziale senza previa autorizzazione. 

Cliccare, e poi cliccare ancora sulle foto in basso  per ingrandirle…

 

 

 

Meal: Food type:

Leave a Reply


Ricette Recenti

Pasta fredda con salmone...

Pubblicata il Lug - 7 - 2019

0 Comment

Fresco-dessert: Panna e menta...

Pubblicata il Giu - 23 - 2019

0 Comment

Panna cotta alla vaniglia...

Pubblicata il Giu - 8 - 2019

0 Comment

Tradizione: pasta e patate...

Pubblicata il Mag - 19 - 2019

0 Comment

Articoli recenti

Le tecniche. Zucchine spinose...

Pubblicato il Mar - 12 - 2017

0 Comment

Le tecniche. Stinco di...

Pubblicato il Nov - 20 - 2016

0 Comment

Le tecniche: pectina di...

Pubblicato il Set - 18 - 2016

0 Comment

Le tecniche. Salse: “Verde”...

Pubblicato il Mar - 20 - 2016

0 Comment