Tradizionale: spezzatino coi peperoni

Tradition Italy: meat stew with peppers

Un piatto che "sa di casa". Certamente ispirata al classico romanesco "Pollo coi peperoni", anche questa ricetta è ormai entrata nella tradizione regionale italiana nelle sue varianti. Usando il muscolo, taglio di carne economico e saporito avremo uno squisito piatto unico a costi più che ragionevoli. Adattissima per questa preparazione è anche la "corona", altro taglio ma meno conosciuto e forse anche più tenero e saporito del muscolo. La cucina però ha i suoi tempi che vanno religiosamente rispettati: preparatevi dunque ad una cottura che va da un'ora in su. Ma ne varrà la pena.

Tempo di preparazione: 60-90 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti: polpa di vitellone (muscolo o corona o altro) circa 1 kg; peperoni grandi, 3-4; scalogno, 1 grande; aglio, 1 spicchio; pomodoro in polpa finissima, 3-4 cucchiai; prezzemolo fresco tritato, a piacere; olio extravergine di oliva quanto basta; sale qb; peperoncino a piacere

Fase 1

Mondiamo la polpa di vitellone da eventuale pelle, e tagliamola in bocconcini. Affettiamo sottilmente, o tritiamo lo scalogno. Puliamo l'aglio.

Puliamo l'aglio, e affettiamo sottilmente lo scalogno

Fase 2

In un tegame scaldiamo l'olio e sigilliamovi la carne. Facciamo asciugare eventuali liquidi rilasciati quindi aggiungiamo lo scalogno e l'aglio, e facciamo appassire. Uniamo adesso anche il pomodoro ed il prezzemolo tritato. Saliamo ed annaffiamo con mezzo bicchiere d'acqua calda. Mescoliamo, incoperchiamo e lasciamo cuocere a fuoco medio-basso.

Aggiungiamo aglio e scalogno, e facciamo appassire

Fase 3

Controlliamo con costanza, e quando il fondo sta per asciugare continuiamo ad aggiungere via via ancora poca acqua calda. Intanto laviamo, asciughiamo e mondiamo i peperoni dal picciolo e dalla parte centrale con i semi. Tagliamoli come più ci piace. Noi per questa ricetta li abbiamo ridotti in falde strette.

e aggiungiamo i peperoni, e il peperoncino

Fase 4

A 3/4 di cottura aggiungiamo i peperoni, aggiustiamo di sale se serve ed aggiungiamo anche il peperoncino se piace. Proseguiamo la cottura girando di tanto in tanto, e continuando sempre ad aggiungere acqua calda (poca) se e quando serve.

Quando tutto è cotto (lasciate i peperoni leggermente al dente) lasciate il fondo sufficientemente liquido per inzupparvi il pane. Uno straordinario piatto unico da cucinare anche prima, perché il giorno dopo è più buono. Ottimo anche freddo, dunque ideale da gustare allegramente -come facevano un po' di anni fa- nelle scampagnate fuori porta o nelle riunioni familiari dove tutto è condiviso. Un piatto che esige la "scarpetta" con fragrante pane casareccio, e da "annaffiare" con un buon rosso, all'insegna della rusticità...

Vedasi anche la ricetta Cuciniamoinsieme.it del "Pollo coi peperoni alla romana".

Facciamo ritirare ma lasciamo il fondo sufficientemente lento per inzupparvi il pane

Note

Se lo preferite, è possibile sostituire la cipolla allo scalogno.

Per una cottura più breve, seguendo il medesimo procedimento potete usare la pentola a pressione, almeno nella fase di cottura della carne.

Cosa beviamo

Si tratta di una pietanza robusta e rustica, dunque senza troppo badare all'etichetta accompagniamola con un buon vino rosso "della casa", che sia non troppo tannico, asciutto e di media corposità, anche giovane, e fresco di cantina.

Massime, citazioni, detti, proverbi e aforismi

"La storia della cucina è la storia del mondo..." (Anonimo)

# Galleria fotografica

Un bel pezzo di polpa di vitellone (muscolo in questo caso): tagliamolo a spezzatino Puliamo l'aglio, e affettiamo sottilmente lo scalogno Scaldiamo l'olio... ...e sigilliamo a fuoco allegro la carne Aggiungiamo aglio e scalogno, e facciamo appassire Quindi uniamo il pomodoro, il prezzemolo tritato, e saliamo Bagniamo con poca acqua calda Incoperchiamo, e cominciamo la cottura Aggiungiamo via via ancora liquido senza far asciugare il fondo A 3/4 di cottura bagniamo ancora... e aggiungiamo i peperoni, e il peperoncino Continuando ad aggiungere poca acqua per volta, portiamo a cottura Facciamo ritirare ma lasciamo il fondo sufficientemente lento per inzupparvi il pane Impiattiamo e decoriamo con un ciuffo di prezzemolo. Gustiamo con pane casareccio, e con un bicchiere di vino rosso Spezzatino di vitellone coi peperoni: "sapore di casa". Ed è più buono il giorno dopo

# Ricette affini