Fresco-dessert: Panna e menta jelly

Italian recipes. Fresh dessert: Milk cream with mint jelly

Un dolce al cucchiaio leggero e rinfrescante che evoca la bibita vintage latte e menta: chi non la ricorda? Questa variante made in Cuciniamoinsieme.it, è un fresco-mangiare che vi conquisterà nell'afa estiva. E quasi a fornelli zero!

Tempo di preparazione: 5 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti: panna; panna fresca liquida, 250 ml; latte fresco 100 ml; buccia (solo il giallo) di 1 limone; colla di pesce, 6 g; zucchero, 40 g o più secondo gusti; menta; acqua, 250 ml; sciroppo di menta di buona qualità, 90-100 ml; zucchero semolato, 1 cucchiaio (facoltativo); colla di pesce, 6 g

Per guarnire: ciuffetti di menta fresca; o ciuffetti di panna montata; o briciole di caramelle fondenti alla menta

Fase 1

Ammolliamo in acqua i fogli di colla di pesce (o gelatina). Versiamo in un pentolino dell'acqua secondo dose; aggiungiamo lo sciroppo di menta, lo zucchero (facoltativo), mescoliamo, e lasciamo giusto intiepidire per qualche istante sul fornello. Strizziamo leggermente la colla di pesce ed aggiungiamola. Mescoliamo bene fino a sciogliere completamente la gelatina.

Mescoliamo per scioglierla completamente

Fase 2

Suddividiamo nelle coppette il liquido alla menta ottenuto. Lasciamo freddare completamente, quindi poniamo in frigorifero per qualche ora, finché la gelatina non sarà rappresa.

Versiamo nelle coppette, lasciamo freddare, e quindi mettiamo in frigo a rapprendere

Fase 3

Trascorso il tempo mettiamo ad ammollare in acqua gli altri 6 grammi di gelatina. Togliamo al limone la parte gialla della buccia. In un pentolino versiamo panna e latte. Aggiungiamo lo zucchero e la buccia del limone. Mescoliamo bene e poniamo sulla fiamma. Quando sta per raggiungere il bollore spegniamo, eliminiamo la buccia di limone ed aggiungiamo la gelatina leggermente strizzata. Mescoliamo per scioglierla completamente. Lasciamola freddare.

Un attimo in una ciotola di acqua calda per staccare anche il fondo

Fase 4

Togliamo dal frigo le coppette con la menta ormai rappresa. Distribuiamo in ognuna la panna cotta e rimettiamo in frigo fino a indurimento. Le coppette possono restare così anche fino al giorno dopo.

Prima di servire togliamole dal frigo e con la lama di un coltello stacchiamo i bordi del dessert dalle pareti delle coppette. Quindi mettiamole giusto 1 minuto in una fondina con acqua calda. Questo scioglierà la gelatina quel tanto da permetterci, scuotendo leggermente la coppetta, di staccare il dolce dalla forma. Poniamo su ogni coppetta il piattino di servizio e capovolgiamo sformando il dessert.

Possiamo decorare con delle foglioline di menta. Oppure con delle briciole di caramelle fondenti alla menta per giocare con le consistenze, oppure guarnire con ciuffetti di panna montata non zuccherata, lasciata bianca oppure colorata di verde con qualche goccia di sciroppo di menta o di colorante alimentare.

Scuotiamo delicatamente. Se è staccato, poniamo il piattino di servizio, rovesciamo, e sformiamo

Note

Sformare questo dessert al cucchiaio in un piattino rende la presentazione solo più coreografica. Se non avete tempo o voglia di cimentarvi in questo ultimo passaggio portate in tavola direttamente le coppette. Magari di tipo trasparente in vetro o cristallo.

Lo sciroppo di menta, solitamente in bottiglie, è facilmente reperibile in tutti i supermercati.

Per dosare facilmente, sappiate che 100 ml equivalgono a 100 cc.

# Photo gallery

Facciamo ammollare i primi 6 grammi di gelatina in fogli, o colla di pesce Mettiamo in un pentolino l'acqua secondo la dose indicata Aggiungiamo lo sciroppo di menta E lo zucchero semolato se lo gradite più dolce. Mescoliamo e facciamo intiepidire un attimo sulla fiamma Togliamo dal fuoco ed aggiungiamo la gelatina leggermente strizzata Mescoliamo per scioglierla completamente Versiamo nelle coppette, lasciamo freddare, e quindi mettiamo in frigo a rapprendere Quando la menta è rappresa mettiamo ad ammollare in acqua la restante gelatina Togliamo al limone il giallo della buccia In un pentolino versiamo la panna, il latte, e lo zucchero semolato Aggiungiamo la buccia di limone Mettiamo sulla fiamma, e mescolando, portiamo quasi ad ebollizione Spegniamo la fiamma. Eliminiamo la buccia di limone Aggiungiamo la gelatina leggermente strizzata. Mescoliamo bene per scioglierla Facciamo freddare Togliamo dal frigo la gelatina di menta E aggiungiamo la panna cotta. Rimettiamo in frigorifero Il dessert è rassodato, pronto per essere servito Stacchiamo il bordo dalla coppetta Un attimo in una ciotola di acqua calda per staccare anche il fondo Scuotiamo delicatamente. Se è staccato, poniamo il piattino di servizio, rovesciamo, e sformiamo Panna e menta jelly: decoriamo con foglioline di menta, o ciuffetti di panna montata, o con briciole di caramelle fondenti alla menta Dessert al cucchiaio Panna e menta jelly: mangiamo freddo a fornelli zero!