Fagiolini in giallo

Italian recipes: green beans "in yellow"

Un modo diverso di gustare questa verdura prettamente estiva, ma disponibile ormai quasi tutto l'anno. Serviti insieme a del buon formaggio fresco, o ad una porzione di tonno al naturale o a dell'affettato (prosciutto crudo o cotto, o bresaola) possono anche diventare piatto unico. Stanchi dei soliti fagiolini? Vestiteli di giallo!

Tempo di preparazione: 20 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti: fagiolini, 800 g; uova grandi, 2 (o 3 medie); olio extravergine di oliva di qualità, quanto basta; sale, a piacere; eventuale: buon aceto bianco di vino

Fase 1

Spuntiamo i fagiolini, laviamoli, e lasciamoli scolare. 

Intanto mettiamo a rassodare le uova dopo averle portate a temperatura ambiente, ponendole in un pentolino ricoperte di acqua fredda; aggiungiamo all'acqua un paio di cucchiai di aceto bianco  di vino

Mettiamo a rassodare le uova partendo da acqua fredda. Aggiungiamo un paio di cucchiai di aceto (vedi "I trucchi del mestiere")

Fase 2

Mettiamo a cuocere in acqua bollente leggermente salata i fagiolini, aggiungendo una puntina di bicarbonato. Senza incoperchiare portiamoli a cottura al dente, o come più ci piace. Scoliamoli.

Laviamo e mettiamo a lessare in acqua bollente salata i fagiolini aggiungendo, come faceva la nonna, un pizzico di bicarbonato

Fase 3

Nel frattempo scoliamo anche le uova. raffreddiamole sotto un getto d'acqua fredda e sgusciamole.

Tritiamole a coltello o con la mezzaluna. Un metodo alternativo, insolito ma efficace consiste nell'usare la retina dei limoni che acquistiamo al supermercato, dopo averla naturalmente ben pulita. Inseriamo un uovo alla volta nella retina, arrotoliamone un capo e premiamo lasciando cadere il contenuto in un piatto: avremo l'uovo tritato in un attimo. Ripetiamo l'operazione fino ad esaurimento delle uova.

Stringiamo la retina per limoni fino a far fuoriuscire l'uovo dai buchi: metodo alternativo e veloce per "tritare" l'uovo sodo

Fase 4

Disponiamo i fagiolini in un'insalatiera. Aggiungiamo la metà delle uova tritate. Aggiustiamo di sale e condiamo con olio, e qualche goccia di aceto se piace. Mescoliamo con cura. Versiamo sul piatto da portata o su piatti individuali. Distribuiamo sulla sommità le uova rimaste, e portiamo in tavola.

Disponiamo i fagiolini in una insalatiera. Aggiustiamoli di sale e condiamoli con olio evo, e qualche goccia d'aceto se piace. Aggiungiamo metà delle uova tritate e mescoliamo...

Note. I "trucchi" del mestiere

È buona abitudine aggiungere sempre dell'aceto bianco all'acqua in cui rassoderemo le uova: serve a far rapprendere l'uovo ancora crudo  che dovesse fuoriuscire da eventuali crepe nel guscio

Spuntate i fagiolini solo dal lato del picciolo, se sono teneri e senza filo: rilasceranno meno vitamine e sali minerali in fase di bollitura e risulteranno più gustosi

Segreti della nonna: aggiungere una puntina di bicarbonato alle verdure che stiamo bollendo ne faciliterà la cottura ed aiuterà a mantenere brillante il loro colore

L'idea in più...

Aggiungere uno o due cucchiai di maionese darà alla preparazione una marcia in più. Anche light, se siete in regime dietetico.

Cosa beviamo

Se inseriti in un pasto unico come suggerito in alto, gustiamoli con un bianco fermo da pasto come un Vermentino di Gallura, o un Grillo di Sicilia serviti a temperatura

Massime, citazioni, detti, proverbi e aforismi

"Chi si vanta da solo non vale un fagiolo..." (antico detto popolare)

La saggezza popolare suggerisce che la persona presuntuosa e vanitosa, con il proprio atteggiamento perde la stima altrui che tanto ricerca lodandosi spesso impropriamente

# Galleria fotografica

Mondiamo i fagiolini: se sono teneri spuntiamoli solo dal lato del picciolo Uova di gallina a temperatura ambiente Mettiamole a rassodare partendo da acqua fredda. Aggiungiamo un paio di cucchiai di aceto (vedi note) Laviamo e mettiamo a lessare in acqua bollente salata i fagiolini Scoliamoli al dente e lasciamoli freddare Sgusciamo le uova rassodate e freddate. Laviamo ed asciughiamo una retina da limoni Inseriamo un uovo sodo per volta nella retina per limoni; stringiamo... ... fino a far fuoriuscire l'uovo dai buchi della retina: metodo alternativo e veloce per "tritare" l'uovo sodo ..Così: più sbrigativo che con coltello o mezzaluna Disponiamo i fagiolini in una insalatiera. Aggiustiamoli di sale e condiamoli con olio evo, e qualche goccia d'aceto se piace. Aggiungiamo metà delle uova tritate Mescoliamo con cura Versiamo sul piatto da portata o sui piatti individuali; distribuiamo le restanti uova tritate Fagiolini: vestiamoli di giallo. Colore a tavola...

# Ricette affini