Trittico in agrodolce light

Cipolle, carote e peperoni in versione non zuccherata adatta anche ai diabetici

Versione leggera di una ricetta tipica. Alle solite cipolline o peperoni aggiungiamo le carote che già di per sé addolciranno un po' l'insieme. Ma per l'agrodolce ci avvarremo del normale dolcificante sostituto dello zucchero (meglio se di ciclamato di sodio che per i diabetici è ideale e si può utilizzare anche in cottura). Ma nulla vieta di fare la versione classica con zucchero al posto del dolcificante

Tempo di cottura: Circa 30 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti versione con dolcificante : Carote pulite, 350 g - Cipolle mondate, 350 g - Peperoni mondati, 350 g - Aceto di vino bianco, 3-4 cuccchiai, o a piacere - Dolcificante meglio se liquido, circa 10 gocce o a piacere - Sale, quanto basta - Olio evo, qb - Acqua, qb 

Ingredienti versione con lo zucchero: Stesso peso di verdure pulite e tagliate - Zucchero, 1 cucchiaio abbondante o più a seconda dei gusti - Aceto di vino bianco, 3-4 cucchiai o più - Sale qb - Olio evo qb - Acqua qb 

Fase 1

Prepariamo le verdure, ovvero carote, peperoni e cipolle, che siano tutti prodotti freschi di raccolta. Peliamo le carote, togliamo i semi e i filamenti interni ai peperoni, e sbucciamo le cipolle. Poi tagliamo tutto a tocchetti all'incirca delle stesse dimensioni

Prepariamo le verdure, ovvero carote, peperoni e cipolle, che siano tutti prodotti freschi di raccolta

Fase 2

Mettiamo un po' di olio in una padella capiente. Aggiungiamo le verdure, mescoliamo e facciamo appassire per pochi minuti a fiamma bassa

Dopo averle mondate e tagliate in pezzi delle stesse dimensioni, facciamole appassire in padella

Fase 3

A questo punto aggiungiamo sale, il dolcificante in gocce (o lo zucchero), l'aceto, e 1 bicchiere di acqua; mescoliamo e lasciamo cuocere coperto a fiamma moderata mescolando ogni tanto. Se dovesse servire aggiungiamo ancora poca acqua per volta fino a cottura in modo da ottenere un insieme finale un po' cremoso

Quindi saliamo, aggiungiamo il dolcificante o lo zucchero, e l'acqua, aggiungendone ancora poca per volta quando serve

Fase 4

Assaggiamo il grado di cottura, cercando di lasciare le verdure leggermente croccanti e se necessario aggiungiamo aceto, o dolcificante, o sale per stabilizzare il gusto. queste verdure possiamo abbinarle ad una porzione di affettati o formaggi light (per i diabetici prosciutto cotto, crudo o bresaola, formaggi freschi tipo ricotta, mozzarella) ma sono buonissime anche con una bella fetta di formaggio stagionato tipo grana o pecorino o caciotta saporita per chi non ha problemi di dieta

Assaggiamo per aggiustare il grado di dolce, di agro e di salato, e portiamo a cottura lasciando le verdure leggermente croccanti. Ottimo abbinamento ad affettati e/o formaggi, che siamo light o no, stagionati o no

Note

- Assaggiare durante la cottura ci consente di poter aggiungere aceto o dolcificante (o zucchero) fino ad ottenere quanto più risponde al nostro gusto

I "trucchi" del mestiere

E' preferibile usare il dolcificante liquido in modo da poterlo dosare meglio 

Venere

# Galleria fotografica

prepariamo gli ingredienti carote, peperoni e cipolle peliamo le carote, togliamo i semi e i filamenti interni ai peperoni e sbucciamo le cipolle, poi tagliamo tutto a tocchetti grandi uguali mettiamo un po di olio in una padella aggiungiamo le verdure , mescoliamo e facciamo appassire per pochi minuti a fiamma bassa a questo punto aggiungiamo sale , dolcificante circa 10 gocce , aceto circa 3 cucchiai (ma ovviamente si possono dosare meglio assaggiando ) e 1 bicchiere di acqua, mescoliamo e lasciamo cuocere coperto a fiamma moderata mescolando ogni tanto . se dovessere servire aggiungere poca acqua alla volta fino a cottura in modo da ottenere un insieme finale un po cremoso . Assaggiamo il grado di cottura, cercando di lasciare le verdure leggermente croccanti, e se necessario aggiustiamo di agro, o d dolce, o di salato. Ottimo per accompagnare affettati e/o formaggi, light o no queste verdure possiamo abbinarle ad una porzione di affettati o formaggi light (per i diabetici prosciutto cotto, crudo o bresaola, formaggi freschi tipo ricotta, mozzarella) ma sono buonissime anche con una bella fetta di formaggio stagionato tipo grana o pecorino o caciotta saporita per chi non ha problemi di dieta