Posted by clara on Mag - 31 - 2012 under Pesci, crostacei, molluschi e frutti di mare
Ingredients

1 o 2 marmore di circa 300 g totali da eviscerate
Sale gross qb
1 arancia
Succo di limone
Prezzemolo tritato
Sale fino e pepe nero di mulinello qb
Eventuale: 1 cucchiaino di olio e.v.o.

Cuisine: Cooking time: 10-15 mins Serving: 1 people

 

La marmora (o mormora) è un pesce di mare squisito, e soprattutto non eccessivamente grasso. Potremmo cucinarlo in mille modi, ma lo vogliamo dietetico, quindi il metodo di cottura si riduce a poche alternative: alla griglia, bollito (ma credetemi con le marmore non è il caso), alla piastra, sulla pietra ollare (viene fantastico) o al sale.

Siccome la pezzatura dei nostri due pesci, una volta solamente eviscerati, non raggiungeva nemmeno un totale di 300 grammi, cuocerli al sale avrebbe significato renderli troppo asciutti, e poiché questi sono pesci che rischiano di essere di per sé un pochino stoppacciosi, ho deciso di  cucinarli al mezzo sale, e vi spiego come.

 

Esecuzione versione dietetica:

mettiamo in padella uno strato di sale grosso sufficiente a ricoprire il fondo. Scaldiamo il sale ed adagiamoci su i pesci con tutte le squame, ma cui avremo tolto le pinne dorsali, ventrali e caudali. Incoperchiamo.

A fiamma media facciamo cuocere per pochi minuti. Togliamo il copercho, giriamo i pesci cercando di lasciare il sale nel fondo, reincoperchiamo e cuociamo per un’altra manciata di minuti. In questo modo possiamo meglio tenere d’occhio lo stato di cottura delle nostre marmore, pur mantenendo inalterata la salubrità della cottura al sale, che contrariamente a quello che si pensa, rimane al di fuori della pelle, senza minimamente insaporire le carni.

Ora togliamo i pesci dalla padella, apriamoli con l’aiuto di un coltellino o di una forbice, ed estraiamo la polpa, separandola da lisca, spine, e pelle.

Ora che la polpa è nel piatto, perfettamente spinata,  occupiamoci dell’arancia, che non è proprio necessario  pelare al vivo. Se non avete tempo come accaduto a me, togliamo bene bene le pellicine, i filamenti e i semi  agli spicchi di arancia, e sistemiamoli accando al pesce. Ora saliamo leggermente il tutto, pepiamo leggermente gli spicchi d’arancia. irroriamo di succo di limone il pesce, e distribuiamovi sopra un poco di prezzemolo tritato. Se la vostra dieta lo consente aggiungete un cucchiaino di olio e.v.o. crudo. Serviamo questo secondo quando il pesce è ancora caldo o tiepido.

 

Versione non light:

anche se non siamo a dieta, gustiamo questo piatto leggero e salubre aggiungendo agli ingredienti sopra citati un filo di olio extravergine di oliva, sia sul pesce che sugli spicchi di arancia.

 

Cosa beviamo: naturalmente acqua se siete a dieta.  Altrimenti un Aragosta o un Bianco di Sicilia.

 

Note:

noi abbiamo usato due pesci del peso di cui sopra. Se cucinate un solo pesce da circa 300 g, sempre pesato dopo eviscerato, i tempi di cottura si allungheranno rimanendo comunque entro i 20 minut massimo a fuoco vivace.

 

 

 

Meal: Food type:

10 Responses so far.

  1. website promotions ha detto:

    Complimenti per avere uno dei blog più sofisticati che ho incontrato in un certo tempo! La sua incredibile quanto si può togliere qualcosa semplicemente a causa di come è bello visivamente. Youve messo insieme una grande grafica grande spazio blog, video, layout. http://www.cuciniamoinsieme.it è sicuramente un must-see blog!

  2. Dubai escort ha detto:

    http://www.cuciniamoinsieme.it è meraviglioso. C’è sempre di tutte le informazioni ideale nelle idee delle dita. Grazie e continuate l’ottimo lavoro!

    • clara ha detto:

      Thank you. If I’m not mistaken is your second comment on cuciniamoinsieme.it and this encourages us to do even better! thanks

  3. Fascinating blog! Is your theme custom made or did you download it from somewhere? A theme like yours with a few simple tweeks would really make my blog shine. Please let me know where you got your theme. With thanks

    • clara ha detto:

      Thank you for your positive comment. The theme of the blog is highly personalized and the idea was conceived by us Cuciniamoinsieme.it. Recipes, text and photographs are made by us and are not copied but original. This is the essence of winning our blog. In addition to further understanding we started publishing titles of the recipes in English. Like this news? Dear greetings from Italy. Clara

  4. This web site is a walk-through for all of the data you wanted about this and didn’t know who to ask. Seem here, and you will genuinely discover it.

  5. Andrew Pelt ha detto:

    I just want to tell you that I am beginner to blogging and actually loved your page. Most likely I’m likely to bookmark your blog . You surely come with great writings. Thanks a bunch for revealing your blog site.

Leave a Reply


Ricette Recenti

Vintage: avocado al cucchiaio

Pubblicata il Ago - 6 - 2017

0 Comment

Facile: Polpette al sugo...

Pubblicata il Ago - 5 - 2017

0 Comment

Antica: grattaculi coi fagioli

Pubblicata il Lug - 29 - 2017

0 Comment

Tagliolini soba (Giappone) al...

Pubblicata il Lug - 23 - 2017

0 Comment

Articoli recenti

Le tecniche. Zucchine spinose...

Pubblicato il Mar - 12 - 2017

0 Comment

Le tecniche. Stinco di...

Pubblicato il Nov - 20 - 2016

0 Comment

Le tecniche: pectina di...

Pubblicato il Set - 18 - 2016

0 Comment

Le tecniche. Salse: “Verde”...

Pubblicato il Mar - 20 - 2016

0 Comment